GLI SPAZI della Cavallerizza

Il Complesso della Cavallerizza – dal 1997 Patrimonio Mondiale dell’Umanità – venne realizzato all’interno della “zona di comando” nel 1740 da Benedetto Alfieri, Primo Architetto Regio alla Corte dei Savoia, per svolgervi esercizi e spettacoli equestri.

Ad oggi, i progetti espositivi e la nuova programmazione di Paratissima negli spazi della Corte del Mosca e della Manica del Mosca, oltre agli spazi del Galoppatoio, delle Scuderie e dell’Artiglieria Reale, contribuiscono ad identificare il complesso della Cavallerizza Reale come spazio dedicato alla Cultura e alle Arti, grazie alla collaborazione e al contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo.

La Planimetria: